CORSO PER GESTORE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO – Napoli

//CORSO PER GESTORE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO – Napoli

CORSO PER GESTORE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO
–   Corso abilitante
–   Corso valevole anche come aggiornamento biennale

Il corso di alta formazione universitaria, della durata di 50 ore, è rivolto a professionisti iscritti all’albo degli avvocati, dei notai e dei dottori commercialisti ed esperti contabili – sez. A.
Garantisce l’acquisizione di tutte le competenze prescritte dalla normativa vigente aggiornata al Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (approvato dal Consiglio dei Ministri il 10/01/2019 ed in corso di pubblicazione), ed è abilitante ai fini dell’iscrizione nell’Elenco dei Gestori della crisi da sovraindebitamento tenuto dal Ministero della Giustizia.
Il corso è altresì valido quale aggiornamento biennale per i Gestori già iscritti nell’Elenco ministeriale.

> Scadenza iscrizioni 31 luglio 2019

LA NUOVA DISCIPLINA DELLA GESTIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

Con Legge 27 gennaio 2012, n. 3 (modificata dal D.L. 179/2012 conv. con la L. del 17/12/2012 n. 212), così come modificata ed emendata dal recentissimo codice della Crisi di Impresa edell’Insolvenza in attuazione della L. 19/10/2017 n. 155, in corso di pubblicazione, al fine di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento non soggette né assoggettabili alle vigenti procedure concorsuali, si è consentito al debitore di concludere un accordo con i creditori nell’ambito della procedura di composizione della crisi.

Per «sovraindebitamento» si intende una situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, nonché la definitiva incapacità del debitore di adempiere regolarmente le proprie obbligazioni.

Si tratta di una disciplina che prevede quattro modalità di soluzione della crisi del debitore non fallibile:
–           
l’accordo o “concordato minore”
–           
il piano del consumatore “di ristrutturazione dei debiti”
–           
il procedimento di “liquidazione controllata del sovraindebitato”
–           
l'”esdebitazione del sovraindebitato”
A mezzo di tali procedure si prevede un meccanismo di estinzione (controllata in sede giudiziale) delle obbligazioni del soggetto sovraindebitato non fallibile, da attuarsi attraverso la collaborazione degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento, strutture espressamente previste e regolate dal D.M. 202/2014.
Il Gestore della crisi
 opera all’interno degli Organismi ed amministra i procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento avviati dagli istanti.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il corso offre nuove opportunità di crescita e specializzazione professionale.
Solo attraverso la partecipazione a questo corso abilitante sarà possibile accedere all’Elenco nazionale dei Gestori della Crisi tenuto dal Ministero della Giustizia, e ricevere incarichi di lavoro dagli Organismi di composizione accreditati che stanno rapidamente sorgendo in tutta Italia.

Il numero dei gestori abilitati è ancora del tutto insufficiente a soddisfare la domanda di giustizia che proviene da cittadini, consumatori e piccole imprese, che con sempre maggiore frequenza si rivolgono agli Organismi per ottenere l’esdebitazione, cioè la liberazione dai propri pressanti debiti e la cancellazione di ogni segnalazione negativa presso la Centrale rischi.


DATA E SEDE DEL CORSO

NAPOLI
Le Cheminèe Business Hotel
Via della Stadera, 91
venerdì 25 ottobre
 2019 [9:00-13:30 /14:30-19:00]
sabato 26 ottobre
 2019 [9:00-13:30 /14:30-19:00]


DURATA E MODALITA’ DI EROGAZIONE

50 ore di didattica complessiva in modalità blended: in presenza nella sede e date suindicate e la restante parte online.

Il Corso in presenza consente di acquisire tutte le nozioni necessarie a svolgere la delicata funzione di Gestore della Crisi da Sovraindebitamento. I Docenti che si alterneranno nelle lezioni in aula saranno Dottori Commercialisti, Avvocati esperti di diritto fallimentare e procedure esecutive, Gestori della Crisi o Referenti di O.C.C.
Attraverso il contatto con docenti sarà anche possibile analizzare gli orientamenti giurisprudenziali più recenti in materia di Sovraindebitamento, esaminare casi pratici, chiarire dubbi o incertezze interpretative e pratiche che la complessa materia pone agli operatori.

Per la parte online è previsto l’accesso a un ambiente caratterizzato da un modello formativo flessibile. Il corsista può visionare in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo (computer, tablet, smartphone, ecc.) tutto il materiale didattico, audio e video lezioni di approfondimento, esercitazioni e test di autovalutazione, le slides proposte dai docenti, aggiornate rassegne giurisprudenziali e casi pratici, schede analitiche per argomento, nonchè tutte le lezioni del corso.


MATERIALE DIDATTICO

Specificamente elaborato dal corpo docente, il materiale didattico consente di esaminare e approfondire dettagliatamente la disciplina del “Sovraindebitamento”.

TITOLO RICONOSCIUTO

GESTORE DELLA CRISI (D.M. 2014/202).


QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Euro 420
 (comprensive di quota di iscrizione e spese di segreteria), anziché Euro 700  per le iscrizioni effettuate entro il 31 luglio 2019.

Il pagamento può essere suddiviso in due rate:   
Euro 200 all’atto dell’iscrizione;
Euro 220 entro quindici giorni prima dell’avvio del corso.

Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Modalità di pagamento: bonifico bancario iban n. IT35 D030 7502 200C C850 0657 876 intestato a ISV Group.

> Iscriviti al corso – Scadenza iscrizioni 31 luglio 2019

ATTESTATO FINALE

A conclusione del corso sarà rilasciato l’attestato di partecipazione valevole a ogni effetto di legge e abilitante ai fini dell’iscrizione nell’Elenco dei Gestori della crisi da sovraindebitamento tenuto dal Ministero della Giustizia ai sensi del D.M. 24.9.2014, n. 202.
La consegna della certificazione è subordinata alle seguenti condizioni:
–           regolare frequenza alle attività di formazione in presenza e online;
–           superamento delle eventuali prove intermedie di ciascun insegnamento previste;
–           superamento dell’esame finale.

Per i Gestori già iscritti nell’Elenco ministeriale l’attestato è valevole quale aggiornamento biennale.

> Leggi di più
> Iscriviti al corso –  Scadenza iscrizioni 31 luglio 2019

ACCREDITAMENTO DEL GESTORE AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Per i corsisti che ne facciano richiesta è possibile attraverso ISCOS, Organismo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento (OCC) convenzionato con ISV, procedere all’iscrizione nell’Elenco dei Gestori tenuto dal Ministero della Giustizia.

Si metteranno così pienamente a frutto le competenze acquisite superando le barriere burocratiche che spesso si frappongono all’accesso presso gli altri organismi di composizione della crisi.


SEGRETERIA DEL CORSO

La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì, 9:30-12:30, 15:30-18:30

06 9933 6202 | 02 4507 4552 | 0965 187 5254
info@isvgroup.it

2019-07-24T06:59:08+00:00

Informazioni di Contatto

Viale R. De Caro - Palazzo di Giustizia - 82100 - Benevento - (BN)

Phone: 0824312852

Fax: 0824312892

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitici, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito ed al miglioramento dell’esperienza di navigazione dell’utente. Per maggiori informazioni o per modificare la tua scelta Clicca qui Accetta